Estratto del verbale Consiglio Direttivo del 13/10/2001

Consiglio Direttivo riunitosi a Pordenone

Presenti

Consiglieri

n. 8

 

Probiviri

n. 1

  Revisori dei conti

n. 3

 

Delegati di zona

n. 1

 

1) Comunicazioni del Presidente

Sono stati ritirati gli ultimi fascicoli personali.

Da incontri “romani” è emerso che la via migliore per il riconoscimento dello status giuridico di militari è una specifica proposta di Legge, per la quale si fa affidamento sul sen. Cossiga.

2) Organizzazione Assemblea generale

Si illustrano i dettagli organizzativi e si prende nota dei nominativi di coloro che a si sono candidati tutt’oggi.

3) Varie ed eventuali

Si rileva che fino a quando non avremo ottenuto lo status giuridico di militari non potremo ottenere il riconoscimento di “Associazione d’arma” (non anche “combattentistica”).

Il gen. Inzerilli ritiene che sia impossibile costituire un’Associazione a livello europeo perché l’Italia è stata l’unica ad avere messo allo scoperto i nomi dei “gladiatori”.

Viene riconosciuto al gen. Inzerilli il gravoso lavoro fatto per la propria difesa, che ha avuto riflessi positivi per l’Associazione.