Estratto del verbale Consiglio Direttivo del 20/09/2014

Consiglio Direttivo riunitosi a Zoppola (PN)
Presenti

Presidente

 
 

Consiglieri

8

 

1 - Approvazione del verbale della precedente seduta: il verbale viene approvato all’unanimità, salvo ratifica degli allegati da parte del prossimo Direttivo.

2 - Comunicazioni del Presidente:

Il cambio del presidente dell’Associazione ha richiesto n°2 pratiche presso l’Agenzia delle Entrate: la variazione del Codice Fiscale del legale rappresentante e la compilazione di un nuovo modello EAS.

La lettera interlocutoria inviata ad un simpatizzante che ci aveva contattato per una manifestazione a Dolo (VE) non ha avuto risposta.

Una e-mail a un noto giornalista, che a suo tempo aveva assicurato il suo interessamento per le nostre vicende, ha avuto esito deludente.

Si sta cercando la strada migliore per prendere contatti con diverse autorità.

Assemblea: il delegato di zona incaricato di reperire un locale idoneo all’assemblea, ha trovato molte difficoltà ad assolvere detto incarico. Verrà eventualmente deciso in seguito una località alternativa.

Il Consiglio sarebbe comunque propenso a soprassedere all’Assemblea relativa al 2011 e ad inviare invece ai soci una lettera nella quale si spiegano le ragioni della proroga e allegando alla stessa la relazione morale e quella finanziaria che saranno precedentemente deliberate dal Consiglio Direttivo e che sarebbero state lette in Assemblea.

3 - Uso del programma “Skype” per video conferenza Direttivo: il collegamento al programma deve essere aggiornato dai Consiglieri

4 - Lettera di Inzerilli del 5/6 novembre 2011: dopo breve discussione, si decide all’unanimità di non dare seguito alla lettera.

5 - Inizio procedura espulsione a carico di Gironda Francesco: la decisione sull’argomento viene rinviata alla prossima seduta.

6 - Esame e deliberazioni su nuove domande di iscrizione: nessuna domanda è pervenuta.

7 - Esame della crisi politica e conseguente “futuro associativo”: dopo discussione sui riflessi che l’attuale crisi potrebbe avere sulle attività associative, visto peraltro che i Disegni di Legge decadono solamente con la fine delle legislature e non con i cambi di Governo, si decide di proseguire nelle attività usuali, in attesa di nuovi eventi.

8 - Programma manifestazioni per il 2012: all’unanimità viene decisa la programmazione per il 2012; i dettagli verranno comunicati di volta in volta.

9 - Varie ed eventuali: per evitare ulteriori intromissioni nel nostro sito, il Consiglio decide all’unanimità di rinnovare l’acquisto dei siti di interesse.

Il 12 novembre, a Belluno, si è svolto un incontro fra il gen. Cismondi e la popolazione, con la presenza di un’ottantina di persone. L’incontro riguardava sia la struttura militare (Gladio) sia i civili coinvolti nella faccenda. Sono probabili ripercussioni sulla stampa a noi favorevoli.

Su proposta motivata di alcuni Consiglieri, Il Consiglio decide di nominare il gen. Cismondi socio onorario. Il presidente è incaricato di comunicare ufficialmente all’interessato tale decisione.

Si delibera il testo della risposta da inviare all’ex Vicepresidente in riscontro alla sua lettera di dimissioni.